#nerosubianco

A dover spiegare le sue intenzioni sulla questione petrolio Marcello Pittella non ha avuto dubbi e in diverse conferenze stampa ha ribadito che era tutto #nerosubianco … Si, tutto scritto a prova che lui davvero si sarebbe occupato della questione petrolio tutelando i Lucani. 


Pagine e pagine di intenti che passavano dalla tutela dell'ambiente, alla salute sino addirittura a parlare di lavoro e formazione.

Un mare di inchiostro sprecato dato che con il decreto "sblocca Italia" Pittella ci ha venduti a Renzi.
Caro Presidente il #nerosubianco dei tuoi propositi per noi è un volto sporco ad occhi chiusi. Un nero inchiostro divenuto petrolio che invece di darci ricchezza ci toglie lavoro, salute e dignità. Un volto sporco come la nostra terra che avete deturpato e violentato e gli occhi chiusi perchè così davvero non vediamo futuro.

Dal tuo al nostro #nerosubianco è un attimo e 30 danari.

 

La campagna social:

L’idea è quella di sporcarsi il volto di nero (nutella, mascara, ecc…), scattarsi una foto ad occhi chiusi e sostituire la propria immagine del profilo facebook, inserendo come testo: Questo è #nerosubianco

#nerosubianco è contro-comunicazione in opposizione alle bugie di Marcello Pittella.