Ieri primo incontro del tavolo permanente del Centrodestra lucano: uniti per costruire una nuova classe di governo

Ieri primo incontro del tavolo permanente del Centrodestra lucano: uniti per costruire una nuova classe di governo

Si è tenuta ieri la prima riunione preliminare del centrodestra lucano. Al tavolo erano presenti: Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi per l’Italia, Movimento Nazionale per la Sovranità e UDC. Un chiaro segno di responsabilità verso i cittadini.

È emersa la volontà di riunire le energie migliori per costruire una nuova classe di governo che sappia interpretare le esigenze dei cittadini e, per questo, la costruzione del fronte di centrodestra non potrà prescindere da un programma serio e iniziative condivise per la crescita dell’Italia e della Basilicata.

I progetti della coalizione, infatti, non si fermano alle sole elezioni politiche o a quelle regionali. È intenzione dei partiti di centrodestra, attraverso il tavolo permanente, unire le forze per creare le basi di una svolta.

Il tavolo riunitosi ieri rappresenta solo il primo passo propedeutico ad incontri sistematici che avranno luogo già dalla prima metà di gennaio. Ovviamente, le porte della grande coalizione sono aperte a tutte le formazioni alternative al centrosinistra, dai partiti politici alle formazioni civiche. In altre parole, a chiunque si riconosca nei valori del centrodestra.

Con l’incontro di ieri, il centrodestra unito lancia una concreta proposta di governo per l’Italia e la Basilicata.

 

Ufficio stampa Centrodestra Lucano